Pet shop: come aprire un negozio per animali

aprire-un-negozio-di-animali-on-line

Come aprire un petshop e un negozio di animali: Franchising si o no?

L'apertura di un petshop, di un negozio per animali o di una toelettatura può essere il miglior modo di conciliare la propria passione per gli animali con un lavoro dall'investimento contenuto e dalle ottime possibilità di successo e soddisfazione economica e personale.

Tutto questo solo a condizione di avere le idee molto chiare sul progetto e sul modo di portare avanti questo business che negli ultimi anni in particolare è diventato tra i più redditizi in circolazione. Clama, azienda leader da anni nel settore della toelettatura professionale e del pet in generale è sempre vicina sia a chi è già in possesso di un'attività già avviata, sia di chi desidera aprirne una; per questo motivo può essere utile chiarire alcune idee e fornire determinate nozioni che saranno sicuramente utili a chi è interessato all'argomento "PET SHOP".

Il settore degli animali, in particolar modo quello del pet (ossia degli animali da compagnia) è da anni uno degli ambiti economici più in espansione grazie anche la maggiore importanza che, a livello emotivo, gli animali domestici ricoprono nella vita dei loro padroni. Dunque, aprire un negozio di animali anche online, con alimenti ed accessori a loro dedicati, comprensivo magari della vendita di animali e magari con qualche servizio aggiuntivo come la tolettatura o il pet sitting potrebbe essere un’idea imprenditoriale davvero remunerativa e che non necessita (ancora) di attestati obbligatori per legge.

Inoltre, l'affiliazione e il franchising con un marchio già noto potrebbe essere il valore aggiunto alla tua attività appena nata.

Pet-shop

Documenti burocratici e partita Iva di un petshop e di un negozio di animali: analogie e differenze

La scelta di aprire un pet shop, una toelettatura o un negozio di animali comporta la presentazione di alcuni documenti e l'adempimento di iter burocratici che possono presentare delle differenze.

Ad esempio la documentazione da presentare sarà diversa a seconda che si desideri aprire un negozio di alimenti ed accessori per animali, o un negozio per la vendita di animali piuttosto di un negozio con fitofarmaci.

Documenti per aprire un petshop

Ad ogni modo per aprire questo genere di attività i requisiti legali minimi (quali maggiore età, assenza di condanne o fallimenti, etc..) sono gli stessi per aprire una toelettatura. Tuttavia, non è necessario alcun titolo di studio specifico né viene richiesta esperienza nel settore. Per questo motivo, in base all'entità dell'investimento iniziale e alle proprie competenze sarà necessario valutare se sia più conveniente specializzarsi in un unico prodotto/servizio o aprire un negozio per animali completo.

Il normale iter burocratico per aprire il tuo negozio di animali o pet shop è:

  • Apertura Partita Iva compatibile con l'attività che desideriamo svolgere
  • Iscrizione al Registro delle Imprese
  • Comunicazione certificata di Inizio Attività al Comune
  • Apertura posizioni INPS ed INAIL

Se decidi di inserire nel tuo negozio anche la vendita di alimentimangimi ed accessori, si dovranno possedere le abilitazioni necessarie quali l’attestato SAB e i locali dovranno essere a norma per una corretta conservazione.

Oltretutto, se decidi di vendere animali sarà necessario richiedere e ottenere la specifica autorizzazione sanitaria ai servizi veterinari della Asl competente per territorio. Nella richiesta, dunque, andranno specificati la planimetria e l'elenco completo degli animali custoditi nel negozio. Al plico così composto, dovrà essere allegato il pagamento di una tassa per il servizio che varia in base ai mq del locale commerciale (tra i 50 e i 500 euro). La richiesta di autorizzazione sanitaria, ad ogni modo, non è mai presentata direttamente ai servizi sanitari, bensì si presenta allo sportello attività produttive SUAP del Comune di appartenenza o presso gli uffici comunali appositamente istituiti. Questi, dopo aver inoltrato la richiesta ai servizi veterinari della Asl, ne confermano l’autorizzazione all’impresa entro trenta giorni dall’approvazione.

Gli importi e le specifiche tecniche necessarie per aprire i locali possono variare da regione in regione, per cui si raccomanda di richiedere maggiori dettagli alla ASL competente.

Infine, per vendere fitofarmaci, saranno necessari ulteriori requisiti. Un iter più lungo e costi di avvio più alti verranno comunque ricompensati dalla possibilità di vendere prodotti altamente richiesti e che possono davvero incrementare la redditività del vostro negozio quali antiparassitari e medicinali senza necessità di prescrizione.

Per vendere fitofarmaci, dunque, sarà necessario ottenere l’abilitazione alla vendita e un attestato che dimostri l’idoneità dei locali per la loro conservazione. La licenza per questa particolare categoria di prodotti andrà rinnovata ogni 10 anni. I riferimenti normativi sono:

  • Il DPR 290/2001

  • La Circolare del Ministero della Sanità 15 del 30/04/1993

Polizze assicurative del pet shop con servizi accessori

Non trascurare la tutela per gli infortuni dei clienti e le morti accidentali degli animali che ti vengono affidati (per esempio in caso di toelettatura). Assicurati contro gli infortuni occorsi ai clienti all'interno dell'esercizio commerciale, e stipula una polizza sia per le morti accidentali degli animali in vendita, sia per gli eventuali danni o morti accidentali degli animali durante la toelettatura.

L'investimento iniziale e le richieste di finanziamento per l'apertura di un pet shop

 

Investimento-iniziale per un pet shop

Uno dei vantaggi nell'apertura di un pet shop è sicuramente quello inerente all'investimento iniziale necessario per cominciare il prima possibile l'attività. I primi costi cui far fronte saranno ovviamente l'affitto dei locali, l'arredamento del salone e l'acquisto dell'attrezzatura professionale. Migliori saranno le tue scelte in merito ai suddetti parametri maggiore sarà la probabilità di successo fin da subito e di recuperare il prima possibile i costi sostenuti. Dunque, cerca dei locali ad alto passaggio pedonale che garantisca una buona affluenza; meglio se situata in una zona con un'alta densità di animali.

Arreda il tuo salone da toelettatura/pet shop in modo che rispecchi il tuo stile: un locale colorato, con tante foto, colori e pieno di attrezzature professionali, confortevole per il "cliente a 4 zampe" e per il padrone può essere un buon punto di partenza per ispirare fiducia in chi entra.

Scegli i migliori attrezzi professionali, i prodotti per pet a Marchio CE e un fornitore affidabile che ti garantisca non solo qualità ma anche quantità: riassortimento dei prodotti, rapidità di consegna e varietà di referenze.

Generalmente, l'investimento minimo per un locale di circa 50 mq oscilla fra i 7.000 e i 12.000 Euro; per questo motivo, se si tratta della prima volta che vi affacciate al mondo commerciale, è consigliabile consultare un buon commercialista che sia in grado di darvi le dritte giuste circa eventuali finanziamenti europei (statali o anche regionali): spesso vengono erogati fondi per l'avvio di nuove imprese e in particolar modo se i finanziamenti sono richiesti da giovani, vi sono alte probabilità di ammissione della richiesta soprattutto in presenza di un buon Business Plan.

Costi e Ricavi di un pet shop, di un negozio di animali e di una toelettatura

Quando si parla di costi e soprattutto di ricavi di un'attività commerciale bisogna subito specificare che le cifre fornite sono per lo più stime e calcoli statistici che possono variare in virtù della metratura, del posizionamento del locale e dalla tipologia di prodotti venduti.

Ipotizzando l'apertura di un negozio di animali di piccole dimensioni che venda solo alimenti ed accessori o anche per l'apertura di una toelettatura potrebbero bastare anche 20.000 euro di investimento iniziale, comprensivi di affitto, arredamenti e fornitura di prodotti.

Per aprire un negozio di animali di medie dimensioni in cui vi sia anche la vendita di fitofarmaci o per aprire un negozio con vendita di animali vivi, il budget iniziale minimo potrebbe aggirarsi sui 40.000 – 50.000 euro (comprensivo di tasse e adempimenti burocratici).

Il settore del Pet produce un fatturato di circa 2 miliardi di euro, destinato ancora a crescere considerando, appunto, la crescita del numero di animali domestici nella case degli italiani (oggi il mercato di riferimento conta oltre 60.000 animali).

Pet shop di successo

Petshop in Franchising: affidati a un marchio noto

Il Franchising è una possibile soluzione per gli aspiranti imprenditori che desiderano aprire un Pet shop o un negozio di animali senza essere proprio esperti del settore. La soluzione del franchising consente, infatti, di usufruire di un marchio noto, del knowhow e dell’esperienza di un’azienda consolidata nel settore.

Per questi motivi il franchising resta una soluzione preferibile in fase iniziale, garantendo i seguenti vantaggi:

  • riduzione del rischio d’impresa;
  • Ridurre i tempi di avviamento grazie alla vendita di prodotti riportanti un marchio già conosciuto;
  • possibilità di usufruire di servizi di formazione;
  • assistenza ed affiancamento costante;
  • facilità per fidelizzare la clientela;
  • forniture di arredi, software, macchinari e prodotti con condizioni agevolate (sconti, dilazioni, garanzie...);
  • possibilità di vendere alcuni prodotti direttamente online in dropshipping, senza avere il bene fisicamente presente in negozio.
  • Investimento minimo di circa 10.000 euro.

Consigli utili: le dritte per un pet shop di successo con Clama

Il fiuto per gli affari

Per avere un negozio di animali di successo è consigliabile uno studio approfondito del mercato, dei prodotti venduti, delle esigenze e dei problemi degli animali; avere cognizione del proprio target di riferimento e della propria concorrenza darà un valore aggiunto alla tua attività.

Fiuto-per-gli-affari

Studiare la zona di interesse e la potenziale clientela del tuo Petshop sarà fondamentale per scegliere la corretta tipologia di prodotti e servizi da offrire all’interno del negozio. Tieni sempre conto, in qualsiasi scelta commerciale, della reale domanda da parte del mercato: quest'ultima è strettamente connessa con la scelta di un locale strategico e ben posizionato.

Mantieniti costantemente aggiornato sulle novità del settore; partecipa alle fiere e studia le strategie di marketing e di comunicazione efficaci.

 

L’amore per gli animali, l'empatia con i clienti, il fiuto per gli affari e le capacità gestionali ed organizzative sono tutti elementi necessari per creare quel rapporto di fiducia (che poi sarà fidelizzazione) che garantirà successo, passaparola e afflusso di clienti in negozio.

Start-up e e-commerce: le nuove frontiere dei Pet shop online

Per un negozio di animali in fase di start-up l'efficacia della comunicazione è importante quanto una corretta e funzionale strategia di marketing: valuta con attenzione la partecipazione a corsi formativi, conferenze, eventi, fiere e non trascurare la possibilità di un sito web accattivante ed intuitivo e di una pagina social che faccia conoscere i tuoi servizi e il tuo negozio. Incrementa e fidelizza la clientela con carte fedeltà, raccolte punti, promozioni ed eventi.

La scelta dei fornitori: Clama e l'area riservata per rivenditori, Pet Shop e negozi di animali

La scelta dei fornitori ha un'importanza cruciale nella tua attività, che sia già avviata, in procinto di partire o ancora in fase progettuale. Rifornimenti puntali, ampia scelta di prodotti, assistenza, prezzi di fornitura competitivi e qualità elevata sono solo alcuni degli elementi da valutare in fase di scelta.

logo web

Clama garantisce tutto questo e sarà il tuo primo alleato nella tua attività: un sistema informatico con un'apposita area riservata alla quale accedere per fare gli ordini online veloce e in pochi click con il più vasto assortimento sul territorio. Prezzi altamente competitivi; possibilità di accedere a promozioni e di entrare a far parte del circuito Clama godendo della pubblicità che un marchio così noto può offrirti, sono solo alcuni dei vantaggi garantiti dalla partnership con la nostra azienda.

Contattaci per entrare nel circuito Clama

Per contattarci

Compila il form qui sotto.


Come possiamo aiutarti?

Per domande o richieste lascia un commento.


Condividi: