AKITA

Scopri le razze canine, le loro caratteristiche e le tecniche di toelettatura: focus sull'AKITA

Akita razza di cane toelettatura

DESCRIZIONE DELL'AKITA

L’Akita (o Akita Inu) è probabilmente il più famoso cane di origini giapponesi. Di aspetto piuttosto robusto, è un cane di grande taglia.

Dal carattere fiero, non è un cane “da branco” e si sconsiglia a chi ha già altri animali domestici in casa. Ha una forte tendenza all’indipendenza, e sembra non seguire gli ordini del suo padrone.Ma è allo stesso tempo un cane molto affettuoso verso la sua famiglia, anche se non è molto giocherellone. Sa essere protettivo e sensibile, anche verso chi ritiene “più debole” come bambini ed anziani.

Non è un cane semplice da gestire, ha così tanti aspetti che possono risultare dei pro e contro da considerare prima di adottare questa razza: come l’essere estremamente tranquillo, quasi quanto un gatto.

Caratteristiche

Quali sono le caratteristiche principali di questa razza?

  • Tipo d’impiego: cane da compagnia
  • Taglia: Grande
  • Vita Media: 10-12 anni
  • Altezza maschio: 64-70 cm
  • Altezza femmina: 58-64 cm
  • Peso maschio: 30-50 Kg
  • Peso femmina: 30-50 Kg
  • Riconoscimento: ENCI

Carattere e stile di vita

Può vivere all’aperto in ogni stagione e a qualsiasi temperatura, ma preferisce vivere accanto all’uomo. In casa è tranquillo e non abbaia praticamente mai. Ha bisogno di fare attività fisica quotidiana.

Un cane maestoso, dignitoso e riservato. Tendenza del cane a mantenere in ogni circostanza un atteggiamento nobile e fiero. Gelido con gli estranei, è dolcissimo con le persone di famiglia, ma dimostra sempre il suo affetto in modo pacato e decoroso.

Ama i bambini di casa, mentre non è molto affabile con quelli che non conosce. È decisamente rissoso con gli altri cani dello stesso sesso, specie se parliamo di maschi.

Se viene avvicinato con maniere troppo brusche può reagire anche verso le persone che non conosce.

 

Aspetto generale

Ha l’aspetto di uno Spitz di taglia medio grande, di forte costituzione, ben proporzionato, con ossatura robusta.

Testa e collo

La testa ha fronte ampia e stop pronunciato. Il muso, relativamente lungo, si assottiglia verso la punta. Il tartufo è largo e di colore nero, con uno stop definito.

Il collo è possente e muscoloso privo di giogaia. Gli occhi sono relativamente piccoli, di forma quasi triangolare.

Anche le orecchie sono piccole, spesse, leggermente arrotondate in punta e inclinate in avanti, in linea con l’inclinazione del collo.

Tronco e coda

Il dorso è forte e diritto. Rene muscoloso e ampio. Torace profondo con petto sviluppato.

La coda è attaccata alta, grossa e piena. Viene portata arrotolata sul dorso.

Arti

Gli arti sono ben sviluppati con ossatura forte. Quelli anteriori hanno spalla obliqua e gomito attaccato al corpo.

I posteriori sono sviluppati e leggermente angolati. I piedi sono spessi e rotondi. Dita arcuate e compatte.

Pelo e mantello

Il pelo è corto e folto. E’ duro e liscio, con lunghezza variabile. Più lungo sulla coda, di media lunghezza sul rene e sul garrese, corto sulla testa e sul muso. Sottopelo soffice e lanoso.

Il mantello è ammesso di colore  fulvo, sesamo, tigrato e bianco. Tutti i colori, eccetto il bianco, devono presentare dell’urajiro, ovvero pelo biancastro ai lati del muso e delle guance, sotto la mascella, sulla gola, sul petto e sul ventre, sul lato inferiore della coda e nella parte interna degli arti.

Toelettatura

Durante l’anno, in particolare, nel periodo della muta, perde tantissimo pelo. Bisogna prendersi cura del suo pelo, spazzolandolo in modo quotidiano.

TAGLIA
Grande

PESO
da 30 a 50 kg

TOELETTATURA
Impegnativo

NOME ORIGINALE
Akita

DIMENSIONI
Grande

FCI
Gruppo 5 - CANI TIPO SPITZ E TIPO PRIMITIVO