Giornata mondiale degli amanti dei cani

Giornata-mondiale-degli-amanti-del-cane

Oggi è la giornata mondiale degli amanti del cane: festeggia con Clama

Il 26 settembre è il famoso Dog Lovers’ Day, ossia la Giornata mondiale degli amanti dei cani (da non confondersi con la giornata mondiale del cane del 26 agosti e con la giornata mondiale del cane in ufficio che si festeggia il 22 giugno). La festa degli amanti dei cani è stata istituita con l'intenzione, appunto, di valorizzare il rapporto che lega l'essere umano con il suo migliore amico per antonomasia: il cane.

La festa non è altro che un'occasione in più per ricordare non soltanto il legame fra uomo e cane ma anche per dedicare più attenzione e non trascurare quegli animali che sono sempre pronti a farci festa quando torniamo a casa anche se siamo tornati dopo soli 5 minuti.

Anche nel nostro paese la Giornata mondiale degli amanti dei cani è una festa molto sentita, promossa e sostenuta dalla Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente (Leidaa) e dalla World Dog Alliance. Anche San Francisco, Washington, Londra e Hong Kong dedicano ogni anno parecchia attenzione agli amici a quattro zampe, i quali vengono celebrati particolarmente in questa importante ricorrenza. Sono tantissime le manifestazioni nel mondo che danno occasione di festeggiare: corse e maratone con il proprio Pet (Pet Marathon); mostre nei musei; gare cinofile e sfilate organizzate dalle testate editoriali dedicate proprio ai cani.

Cani e bambini: l'importanza di creare fin da subito il giusto feeling

E' stato scientificamente dimostrato che tra cani e bambini si instaura spesso un vero e proprio rapporto simbiotico e questo fattore è veramente fondamentale per la crescita e l'educazione di entrambi. Infatti, i benefici che si traggono dall'amicizia tra bambino e cane sono molteplici: dalla sfera psicologia a quella della personalità fino al lato psico-motorio, il legame tra bambini e cani va a influenzare tutte queste aree in positivo.

Cani e bambini

Sicuramente nei primi anni è fondamentale la presenza costante di un adulto ma è anche vero che il senso di protezione innato di alcune razze nei confronti dei piccoli assicura tante garanzie da rendere superflua una sorveglianza continua. Per questo motivo, come consigliano gli esperti, è importante conoscere i tratti caratteriali di ciascuna razza anche al fine di affiancare al proprio bambino un cane amorevole e pacifico, oltre che protettivo.

I consigli degli esperti: le razze di cani più adatte per i bambini

Se volete condividere con i vostri figli la gioia di un amico a quattro zampe il Labrador e il Golden Retriever sono considerati all’unanimità i cani più adatti ai bambini per via della loro dolcezza e della loro attitudine al gioco. Discorso analogo può farsi per il Beagle: instancabile giocherellone. Se invece cercate un cane molto protettivo, responsabile e leale, il Pastore tedesco è il cane perfetto.

Particolarmente intelligenti e pazienti sono i Barboncini e gli scattanti Jack Russel che adorano le attenzioni dei piccoli. Sicuramente influenzati dalla "Carica dei 101", molti genitori scelgono il Dalmata da affiancare ai propri piccoli, i quali sono anch'essi molto giocherelloni e dotati di grande vitalità.

Come festeggiare con i nostri amici a 4 zampe la giornata mondiale degli amanti dei cani

Se volete festeggiare questa giornata speciale con i vostri cuccioli quale modo migliore di una dose extra di coccole e affetto o un po' di attività all’aperto: una lunga passeggiata o anche un bel bagno potrebbe essere un'occasione gradita per passare un po' di tempo con il proprio cane divertendosi insieme.

E perché non una bella toelettatura per sfoltire il manto, ridargli vitalità e prepararsi per una serata di gala. Tutte queste attività creano e rafforzano il legame che tiene uniti tutti i membri della famiglia, a 2 e a 4 zampe.

Clama festeggia con te la giornata mondiale degli amanti dei cani: contattaci per accedere alle nostre fantastiche promozioni

Per contattarci

Compila il form qui sotto.


Come possiamo aiutarti?

Per domande o richieste lascia un commento.


Condividi: