In questa breve guida scoprirai i consigli utili per lavare il tuo cane a casa come in toelettatura. Gli esperti di Clama daranno le risposte alle domande più frequenti sul lavaggio dei cani: quando e con quale frequenza fare il bagno al cane? Qual è la procedura migliore e quali prodotti usare?

Vasca Spa per cani

Come lavare un cane?

Non tutti sanno che prima di fare il bagno al cane occorre curare il manto ed eliminare tutta la sporcizia e il pelo morto, soprattutto quando si parla di cani a pelo lungo. Sai quale temperatura deve avere l’acqua prima di mettere il tuo cane nella vasca? Come applicare lo shampoo e come risciacquare? Di seguito alcuni consigli utili (anche per i toelettatori) che renderanno il lavaggio del cane un’esperienza positiva per te e per il tuo pet.

Preparare il cane prima del bagno: l’uso del soffiatore e la cura del manto

Prima di preparare la vasca per il tuo cane, occorre prendersi cura del suo manto: un passaggio necessario, che non tutti fanno, è quello di eliminare il pelo morto e la sporcizia accumulata all’interno del manto. Sistema, dunque, il cane su un tavolo (esistono tavoli da toelettatura consigliati anche per un uso casalingo) e mettilo a suo agio. Con un buon soffiatore per cani inizia a soffiare via accuratamente tutti i residui di polvere e sporcizia accumulati all’interno del manto. Nel caso di cani a pelo lungo, folto e con tanti nodi, sarà necessario slanarlo o tagliare i nodi più difficili. Non dimenticare di tagliare le unghia del tuo cane prima di cominciare il lavaggio (così nel caso che abbia un cane irrequieto, eviterai possibili graffi). Assicurati, dunque, di usare anche in questa fase i migliori strumenti.

I nostri consigli per un buon soffiatore per cani: soffiatore phon Zonda biturbina per cani di grande taglia a pelo folto oppure il soffiatore Zephir monoturbina per cani di media e piccola taglia

Utilizza la giusta vasca per cani: i diversi tipi di vasche

Le vasche in polietilene

Se sei un toelettatore avrai necessariamente bisogno di una vasca abbastanza grande per accogliere i cani di tutte le taglie, rispettando le normative ASL regionali: per questo motivo consigliamo di usare una vasca in polietilene, disponibile sia su chassis elettrico (per agevolare l’ingresso del cane e per regolare l’altezza) sia su piedi fissi. Queste vasche da toelettatura, infatti, sono molto resistenti, antigraffio e antiscivolo, e inoltre rispettano tutte le normative igieniche essendo dotate di un pratico cestello raccogli pelo che impedisce l’intasamento dello scarico. Basta allacciare la vasca a uno scarico normale, come quello delle pilette di casa, e il gioco è fatto.

Le vasche in acciaio

Le vasche in acciaio, in genere consigliate per i centri veterinari per evitare la proliferazione batterica, sono ideali (oltre che per gli ambulatori) anche per le grandi toelettature, che dovendo essere dotate di più vasche, preferiscono tenerne almeno una in acciaio proprio per garantire ancora di più l’igiene all’interno della vasca.

La vasca spa

Ultimamente, la cura del cane è diventata sempre più simile e vicina a quella dell’uomo, per questo motivo sono nati i centri SPA che offrono trattamenti di benessere per il pet. In queste toelettature non può mancare la vasca SPA che con l’idromassaggio (e in alcune il trattamento con l’ozono, seppur sconsigliato in alcuni casi) garantisce un’esperienza unica al vostro cane.

Le vasche per lavare i cani a casa

Chiaramente, chi vuole lavare il cane a casa non avrà le stesse necessità di un toelettatore o di un centro veterinario, ma può comunque dotarsi di una vasca comoda, meglio se richiudibile, che possa essere montata e smontata facilmente sia dentro casa sia fuori in giardino. Questo tipo di vasche sono realizzate in plastica per essere leggere e, appunto, facili da montare, senza trascurare il comfort per il cane che potrà salire tramite un’apposita rampa di accesso. La struttura di queste vasche può essere in plastica (per cani di piccola taglia) o in acciaio per garantire più stabilità e resistenza.

Scopri le vasche per cani e da toelettatura:

  • Vasca lavaggio cani in plastica richiudibile

    Vasca in plastica per cani richiudibile Booster Bath

    Vasca in plastica per cani di piccola taglia

    Con la vasca Booster Bath lavare il tuo cane diverrà una divertente e apprezzabile esperienza veloce e priva di problemi. Peso: 13.5 kg; capacità max 60 kg.

    250,00

    Spedizione senza costi aggiuntivi

  • Vasca toelettatura cani in polietilene fissa su piedi blu

    Vasca toelettatura cani in polietilene su piedi blu

    Vasca per la toelettatura dei cani blu

    Vasca da toelettatura per cani in polietilene fissa molto resistente; antigraffio e antiabrasione su piedi regolabili. Colore Blu.

    Questa vasca per il lavaggio del cane è dotata di un’apertura laterale per facilitare l’ingresso dell’animale.

    1.050,00

    Spedizione senza costi aggiuntivi

  • Vasca per toelettatura dei cani in acciaio inox elettrica

    Vasca per cani in acciaio elettrica per toelettatura

    Vasca da toelettatura elettrica

    Vasca per cani in acciaio inox Phoenix per il lavaggio professionale degli animali in toelettatura con regolazione elettrica dell’altezza. Altezza regolabile con un telaio a presa elettrica controllato da un doppio comando (a pedale e con telecomando manuale).

    2.330,00

    Spedizione senza costi aggiuntivi

  • Vasca in acciaio fissa per cani

    Vasca in acciaio fissa professionale da toelettatura

    Vasca per cani in acciaio fissa per uso veterinario

    Vasca in acciaio da toelettatura professionale Phoenix Universal su telaio fisso per tutte le taglie e razze di cani. Una scala in lamiera incisa antiscivolo facilita l’accesso alla vasca e si ritrae al di sotto di essa per liberare l’intera superficie di lavoro.

    Peso massimo supportato: 100 kg.

    1.880,00

    Spedizione senza costi aggiuntivi

  • Vasca per cani da toelettatura su piedi Grigia

    Vasca per cani da toelettatura in polietilene fissa grigia

    Vasca per cani da toelettatura su piedi grigia

    Vasca da toelettatura per cani in polietilene fissa molto resistente; antigraffio e antiabrasione su piedi regolabili. Colore Grigio.

    Questa vasca per il lavaggio del cane è dotata di un’apertura laterale per facilitare l’ingresso dell’animale.

    1.050,00

    Spedizione senza costi aggiuntivi

L’allestimento della vasca: teli, tappetini e temperatura dell’acqua per lavare il cane

Ricordati di preparare tutto l’occorrente per fare il bagno al tuo cane: assicurati di avere i teli in microfibra che assorbano grandi quantità di acqua e che si asciughino presto. Per maggiore sicurezza prepara un tappetino antiscivolo sul fondo della vasca (qualora tu sia abituato a lavare il cane nella vasca di casa o nel lavandino).

Prepara lo shampoo per cani vicino a te con un buon dosatore o vaporizzatore per non dovere perdere tempo ad aprire la bottiglia e per non sprecare prodotto. Diluisci lo shampoo nelle quantità indicate nella bottiglia.

Proteggi le orecchie del cane con dei batuffoli di cotone soprattutto se il tuo pet soffre di infezioni o altri problemi alle orecchie. Ricordati, comunque, di asciugarle dopo il lavaggio senza spingere i batuffoli troppo all’interno del condotto uditivo. Leva il collare o se hai difficoltà a tenere fermo il cane utilizza dei “grooming strap” che ti aiutino a tenere il cane in posa sia nella fase di prelavaggio sia durante che dopo il lavaggio stesso.

Riempi la vasca con l’acqua a una temperatura di circa 35-36°e comincia a bagnare accuratamente tutto il manto: assicurati che l’acqua penetri anche nel pelo più folto fino ad arrivare al derma per un lavaggio più accurato e profondo (soprattutto per i cani a pelo lungo).

Usa un vaporizzatore o un dosatore per versare lo shampoo, in modo tale da passarlo in modo uniforme su tutto il manto e comincia a massaggiare assicurandoti di fare arrivare lo shampoo fino al derma per lavare in modo approfondito per detergere la pelle del cane.

Inizia a risciacquare sempre con acqua tiepida, meglio con una doccetta per fare arrivare l’acqua in modo omogeneo su tutto il manto, massaggiandolo. In genere, si consiglia di fare almeno due saponate per garantire la massima pulizia, ma ciò dipende sia dal livello di sporcizia del pelo, sia dal tipo di manto.

Dopo il lavaggio può essere utile l’uso di un condizionatore per dare volume o brillantezza al manto del cane, assicurati di usare i prodotti giusti in base alla razza, al tipo di pelo e alle particolarità del tuo pet.

Asciugare il cane dopo il lavaggio

Per accorciare i tempi di asciugatura è consigliato l’uso di un buon soffiatore potente per eliminare l’acqua dal pelo. Usa subito i teli in microfibra con un alto potere assorbente e comincia ad asciugare il manto strofinando dolcemente fino in fondo per non lasciare umido il pelo. Non dimenticare di poggiare un telo anche sul tavolo di asciugatura per pulire e asciugare anche i polpastrelli: ciò eviterà a lungo andare l’insorgere di dolori reumatici al tuo pet.

Infine, posiziona un buon Phon per cani (o un soffiatore che abbia anche la funzione di phon con aria calda)  assicurandoti che la temperatura non sia eccessiva e che il pelo non si secchi. Se il cane ha il manto folto e tendente a creare nodi, pettianalo usando anche uno spray districante.

Dai un’occhiata ai soffiatori e ai phon portatili per cani di Clama

  • Soffiatore phon per cani e gatti Zephir

    Soffiatore phon per cani e gatti Zephir

    Soffiatore per cani professionale

    Soffiatore per cani e gatti professionale portatile Zephir, ideale per Expo e toelettatura, dispone di 2 pratici switch per selezionare l’accensione e la temperatura e di un regolatore per la velocità della turbina.

    marchio ce

    185,00

    Spedizione senza costi aggiuntivi

  • Soffiatore per cani Tornado per toelettatura

    Soffiatore per cani Tornado Turbo II Phoenix

    Soffiatore per cani professionale da toelettatura

    Soffiatore per cani Tornado Turbo II, ideale in toeletta per il post lavaggio del cane. Portatile e con regolatore della velocità per la massima praticità e comfort, progettato per un uso professionale in toelettatura.

    marchio ce

    300,00

    Spedizione senza costi aggiuntivi

  • Soffiatore phon Hurricane per cani

    Soffiatore per cani Phon Hurricane

    Asciugatore per cani per toelettatura

    Soffiatore Phon Hurricane specifico per cani e gatti: la particolarità di questo soffiante è la possibilità di essere utilizzato sia in verticale che in orizzontale. La velocità regolabile della turbina e il tasto per l’esclusione della funzione Phon garantiscono una grande versatilità nelle toelettatura professionali.

    marchio ce

    240,00

    Spedizione senza costi aggiuntivi

  • Soffiatore phon portatile per cani Alize

    Soffiatore phon portatile per cani Alize

    Soffiatore per cani portatile Alizè

    Soffiatore phon portatile professionale Alize, ideale per Expo canine e toelettatura a domicilio, dispone di 2 pratici switch per selezionare i modi d’uso, uno regola le due velocità disponibili della turbina e l’altro regola le temperature per l’utilizzo come phon.

    marchio ce

    165,00

    Spedizione senza costi aggiuntivi

  • Soffiatore phon per cani Harmattan

    Soffiatore per cani Phon Harmattan

    Soffiatore e phon toelettatura per cani

    Nuovissimo soffiatore per cani della Phoenix con funzione anche di phon da toelettatura, con elegante struttura in metallo nero, nasconde al suo interno una nuova turbina con un selettore per le 2 velocità ed un selettore per l’esclusione della funzionalità phon.

    marchio ce

    220,00

    Spedizione senza costi aggiuntivi

Per la pulizia delle orecchie e degli occhi usa i prodotti specifici che eliminano la sporcizia senza danneggiare né infastidire il cane.

I prodotti spray per l’igiene del cane proposti da Clama:

  • Coagulante Stop Bleeding

    Coagulante Stop Bleeding

    Coagulante idrofilo, velocizza la coagulazione del sangue dovuto ai piccoli tagli. L’efficienza di questo prodotto è risaputa dalla sua ottima reputazione nel mondo.

    30,00
  • Bamboostick: cotton fioc per le orecchie dei cani

    Bamboostick

    Cotton Stick in bambù espressamente progettato per la pulizia delle orecchie dei cani.
    Confezione da 50 pezzi

    4,50
  • Lozione Dog Generation per gli occhi

    Lozione spray per cani per occhi

    L’olio essenziale di camomilla, conosciuto per le sue proprietà lenitive, cicatrizzanti e anti-infiammatorie, idrata e addolcisce gli occhi e le papille del vostro animale. La speciale composizione di questa lozione permette un’applicazione e una pulizia molto semplice, non contiene profumi, ma solo l’odore naturale e delicato della camomilla.

    Nel pratico flacone da 100ml.

    7,00
  • Lozione Dog Generation per orecchie

    Lozione spray per cani per orecchie

    L’olio di mandorla dolce, ricco di vitamine A ed E nutre, idrata e pulisce delicatamente le orecchie sensibili del vostro animale. Le sue proprietà anti-infiammatorie permettono di trattare numerosi altri problemi della pelle. Non contiene profumi. Nel pratico flacone da 100 ml

    7,00
  • Lozione spray igienizzante senza risciacquo

    Lozione spray per cani igienizzante senza risciacquo

    Lozione spray Dog Generation lenitiva e calmante per ridare brillantezza al manto del cane ed è studiata per quegli animali che non possono essere bagnati.

    Disponibile in 2 formati: 250 ml e 1 lt

    Da 9,00

Ogni quanto lavare il cane? Quando diventa necessario lavarlo?

Non esiste una regola unica che indichi con che frequenza lavare il cane: dipende infatti da tanti fattori, ossia dalla razza, dal tipo di manto (più o meno folto), dal pelo più o meno grasso e dalle caratteristiche specifiche del singolo cane (eventuali patologie, alimentazione, attività svolte regolarmente…).

Di norma un cane a pelo lungo che vive in casa e abbastanza sedentario può essere lavato anche una volta al mese; tuttavia se deve essere preparato per un’esposizione canina sarà necessario lavarlo ogni 15 giorni circa.

I cani a pelo corto, invece, possono essere lavati ogni 40-60 giorni, a seconda del contesto dove vivono, se in casa o fuori in giardino: l’importante è non lavarli con troppa frequenza per non danneggiare il sottopelo del cane.

Un pelo grasso che produce molto sebo e un cane abituato a stare molto all’aperto andrà lavato con più frequenza rispetto a un cane a pelo corto più sedentario: il campanello d’allarme principale è ovviamente l’odore, quanto più è sgradevole più diventa necessario un bel bagno.

Chiaramente, scegli sempre lo shampoo per cani giusto per il tuo cane, con le proprietà e le vitamine della frutta per nutrire il manto e per mantenere un odore piacevole.

Lavare il cane: crea un’abitudine positiva per te e per lui

Fare il bagno al tuo cane deve essere un’esperienza positiva sia per lui che per te: abitualo con dei piccolo premi prima, durante e dopo il lavaggio, fai in modo che non sia terrorizzato quando vede l’acqua e divertiti insieme a lui per stabilire quel clima di complicità ed empatia che in genere riescono a creare i toelettatori più bravi.

Soprattutto le prime volte, rivolgiti a un esperto o a un professionista che possa consigliarti i prodotti migliori, gli shampoo, i condizionatori, i balsami e le lozioni, senza trascurare l’attrezzatura necessaria da usare prima e dopo il lavaggio (teli, soffiatore e phon, cardatori o slanatori…)

Condividi: